Calle joshi

GAEA Japan
Attualità | By Poppo • 17-04-2020
Image Credits: GAEA Japan

Alla fine hanno dovuto cedere anche loro.

A meno di due settimane dal fatidico 15 aprile arriva il comunicato ufficiale: GAEAISM, la reunion delle ex ragazze GAEA è ufficialmente posticipato a data da destinarsi (con un generico riferimento al 2021).

Inevitabile considerando il lockdown imposto dal governo di Tokyo, sarebbe stato assurdo svolgere l'evento senza pubblico, poichè molti biglietti erano già stati venduti (ufficialmente rimarranno validi per la nuova data), ma soprattutto perchè sarebbe mancata la doverosa cornice da riservare alla promotion che ha dato gli ultimi echi di un'era gloriosa e purtroppo lontana.

E dire che la card era molto interessante

Reunion di vecchie glorie si, ma con un occhio al presente visto che il main event prevedeva lo scontro tra due top performer contemporanee, Chihiro Hashimoto e Takumi Iroha, due mastini in grado di reinterpretare in chiave moderna alcuni principi cardine dello "stile AJW" degli anni 90, Chihiro con la sua agilità innata per la sua stazza (ma che non scade nell'acrobazia fine a sè stessa) e Takumi con il suo tecnicismo abbinato alle sue power moves d'impatto.

L'altro match previsto era invece quello che ci si poteva aspettare, un tre contro tre con le vecchie glorie: la leggendaria fondatrice/Crush Gals/Icona pop Chigusa Nagayo, l'allieva ed erede Meiko Satomura e Sakura Hirota con il suo comedy demenziale contro l'originals della prima ora KAORU, Chikayo Nagashima e per l'occasione la rientrante Toshie Uematsu, uscita dal ritiro solo per l'occasione.

A completare l'opera vintage sarebbe stata la trasmissione su GAORA TV, la storica emittente della GAEA.

Toccherà attendere il prossimo anno, uno degli aspetti che contraddistinguono l'ambiente joshi è che alcune figure ed immagini rimangono immutate nel tempo.

Per certi versi è un problema, per altri è una fortuna, allo spettatore la scelta.

Aggiungi un commento